Cinque Subumani Selvaggi Indiani o Haji violentano bimba di quattro anni

Tom Von Oben
Il Daily Stormer
November 5, 2018

La gente dovrebbe solo provare schifo e misericordia divina per quegli stolti senza cervello che parlano di integrazione e frontiere aperte, tipo per quella nullità criminale di Minniti.

Ci vuole la pena di morte, esecuzioni una dopo l’altra, per questi crimini non ci può essere redenzione. O forse si?

Il Giornale :

A quanto pare la piccola era ricoverata da circa quattro giorni nel reparto di terapia intensiva del nosocomio in seguito al morso di un serpente, a causa del quale si era reso necessario ricorrere tempestivamente alle cure del personale sanitario.
Stando al racconto della piccola vittima, che si è confidata con la nonna, la violenza sarebbe avvenuta nella serata di sabato, quando nessuno si trovava con lei all’interno della stanza. Ad un tratto sarebbero arrivati cinque uomini, tra cui uno degli inservienti dell’ospedale, che hanno abusato sessualmente di lei.
Ascoltata la testimonianza della bambina, la nonna si è immediatamente rivolta alle forze dell’ordine, e la polizia indiana ha subito dato avvio alle indagini.
È di questa mattina il comunicato del funzionario Mahesh Srivastava, il quale ha fatto sapere che le autorità sono già riuscite ad arrestare uno dei responsabili, e stanno indagando per risalire all’identità degli altri quattro. Per avere un ulteriore aiuto nell’investigazione, è stato anche chiesto di potersi avvalere dei filmati registrati dalle telecamere di video sorveglianza presenti nel plesso ospedaliero.
Intanto ci si chiede come sia stato possibile lasciare da sola, e per così tanto tempo, una bimba di soli 4 anni. Questo orribile caso non è certo il primo che si verifica in India, dove le violenze sessuali, anche commesse nei confronti di minori, si succedono numerose.
In seguito all’indignazione generale ed alle numerose proteste, il governo indiano ha deciso di prendere dei provvedimenti. Adesso l’autore di uno stupro perpetrato ai danni di una vittima maggiorenne rischia per legge una pena di 20 anni da scontare in carcere. All’inizio di quest’anno, inoltre, il governo ha decretato la condanna a morte per tutti coloro che commetteranno abusi sessuali su minorenni di età inferiore ai 12 anni.

Neanche li ammazzano, li allevano e stagionano in carcere per tot anni.

Mi consola pensare che anche lì esista qualche progredito che li vuole impiccati questi bastardi.

Merde indiane da dare in pasto ai topi che già abbondano in quello shithole o buco di cesso da terzo mondo. Con la pena di morte applicata in questi shithole, se governati col pugno di ferro, allora potrebbero anche fare un grande passo di Civiltà in avanti.

Getti acido in faccia alle persone allora devi essere immerso nell’acido.

Violenti una minorenne? Allora devi venire ucciso.

Per purificare le nostre e le loro…Società servono risoluzioni radicali ed innovative al tempo stesso: infilateli in un razzo per testare la resistenza del corpo umano nello spazio profondo, o gettateli nel ghiaccio artico per provare la resistenza del corpo umano nei mari artici, dateli come cavie nei laboratori di ricerca, usateli per quello che sono, cioè topi sporchi e infami, date un senso alla loro vita investendo le loro carni nella ricerca per salvare altre vite.

Vogliamo sia la giustizia che l’avanzamento della Civiltà umana.

Ogni vita è importante, e bisogna darle il giusto significato, e quando qualcuno non riesce a dare significato alla propria esistenza allora lo Stato deve intervenire per ..fornirglielo, restituendo questo significato alla collettività.

Il carcere non serve ad un cazzo o questi crimini non continuerebbero a scalare le apposite classifiche con questo impressionante e sfrenato ritmo.

E più importiamo questi reietti parassiti più questa frequenza da vertigini crescerà nelle classifiche nostrane…

Commenti