Dai Bronzi di Riace agli Stronzi di Riace, chiediamo quindi l’Arresto della Boldrini

Tom Von Oben
Il Daily Stormer
October 8, 2018

Dopo aver dimostrato che il caso Riace è un “paradiso artificiale”, cioè totalmente fasullo, fatto da atei , e , quindi, da gente senza Dio, senza etica, senza morale, e in ultimo, ma non da meno, privi di una minima intelligenza ai fini sopravvivenza della propria razza, adesso questa

Il Giornale :

Riace, il sindaco non si pente: “Rifarei tutto. Hasta siempre
Mimmo Lucano è agli arresti domiciliari per l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina: “Non ho nulla da nascondere”
“Non ho rancori o rivendicazioni contro nessuno. Non ho niente di cui vergognarmi.
Niente da nascondere. Rifarei sempre le stesse cose che hanno dato un senso alla mia vita”. Domenico “Mimmo” Lucano si difende così dalle accuse di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. E lo fa dalle mura di casa sua, dove è agli arresti domiciliari, vergando una lettera. Una lettera che si chiude con “Hasta siempre” e che il primo cittadino ha indirizzato alle migliaia di partecipanti che nella giornata di ieri (sabato, ndr) hanno manifestato per le strade di Riace, unendosi in un sit-in di solidarietà sotto casa sua.

Hasta siempre…

Deve essere lo stesso Che Guevara che ha detto:
“We’re going to do for blacks exactly what blacks did for the revolution. By which I mean: nothing.” –Che Guevara
Noi stiamo andando a fare per i neri esattamente quello che i neri hanno fatto per la Rivoluzione. Il che vuol dire : NIENTE.

“The Negro is indolent and lazy, and spends his money on frivolities, whereas the European is forward-looking, organized and intelligent.”– Che Guevara
Il Negro e’ indolente e pigro, e spende i suoi soldi su frivolezze, mentre l’ Europa e’ lungimirante, organizzata e intelligente.

“Mexicans are a band of illiterate Indians.” – Che Guevara
I Messicani sono una banda di indiani analfabeti.

“Given the prevailing lack of discipline, it would have been impossible to use Congolese machine-gunners to defend the base from air attack: they did not know how to handle their weapons and did not want to learn,” – Che Guevara
Data la prevalente mancanza di disciplina, sarebbe stato impossibile utilizzare i congolesi come mitraglieri per difendere la base dagli attacchi aerei: non sapevano come gestire le loro armi e non volevano imparare,

Che Guevara, quello che anche etichettò i fricchettoni figli di papà studenti universitari come “long hairs,”, cioè “capelloni“, nel senso di hippie, o femminucce e “lazy youths”, cioè “gioventù pigra”, invece che studiare dedita a stupide contestazioni e giorni spsi a far nulla chiamandoli “occupazioni studentesche“.

Però Che Guevara dopo tutto alla luce di questo , e di come combatteva nonostante provenisse anche lui da affermati studi universitari, era un vero Uomo, e credo si stia rivoltando nella tomba vedendo che ne fanno della sua memoria e di quello che lui pensava fosse un’ispirazione egualitaria universale per i suoi simili.

Un corteo che ha visto la partecipazione di tanti migranti, tanti italiani e anche di politici come Laura Boldrini. E che ha visto la folla intonare Bella Ciao.
Nella missiva, della quale TgcCom24 riporta alcuni estratti, si legge anche: “Non dobbiamo tirarci indietro. Se siamo uniti e restiamo umani potremmo accarezzare il sogno dell’utopia sociale. Vi auguro di potere avere il coraggio di essere soli, e l’ardimento di stare insieme sotto gli stessi ideali. Di poter essere disubbidienti ogniqualvolta si ricevono ordini che umiliano la nostra coscienza. Di meritare che ci chiamino ribelli…“.

Pensare che la loro sia l’unica Verità e ponendola come Verità assoluta al di sopra della stessa legge della Repubblica mi sembra un tantino …hmnn..sovversivo?

Chiediamo l’arresto immediato di Laura Boldrini per incitamento alla rivolta sociale e sedizione per infrazione degli articoli del Codice Penale:

Art.302, Art.303, Art.414, ma soprattutto Art.415:

e Art.654

Boldrini in manette,

e vendicheremo la morte di un eroe come Buonanno:

Un grande, un mito.

Ancora ti amiamo Buonanno, sei sempre nei nostri cuori.

Commenti