Dichiarazione sui fatti di Pittsburgh e sulla Guerra, o Risveglio della nostra Memoria, che continuerà

Tom Von Oben
Il Daily Stormer
October 29, 2018

Quello che sta accadendo in queste ore è la solita ed ennesima vergogna mondiale, statunitense ed europea.

Appena degli ebrei muoiono scatta la caccia ai nazisti, cioè ai bianchi. I loro luoghi di aggregazione sono attaccati su tutti i livelli ma principalmente diminuendo la libertà di stampa e di parola, cioè infando le Costituzioni dei c.d. Liberi e Democratici Paesi Occidentali con gli Stati Uniti in testa.

Questo killer, questo terrorista, Robert Bowers, non ha risolto nulla, ha solito provocato un’ennesima perdita di tempo, ha dato una scusa, l’ennesima, ai nostri nemici, e nemici della libertà di stampa e di parola, di Identità e di Memoria, di attaccarci, di deplatformizzarci, creando così un’ondata di terrore al rovescio per creare caos tra le nostre fila.

Bowers era solo un idiota che non aveva le basi culturali e la stabilità psichica per lottare veramente contro l’ebreo. E ha fatto una cosa stupida e grave al tempo stesso.

E’ una perdita di tempo quello di cui lo accuso principalmente.

Non ci sarebbe bisogno di scrivere nulla se la (((Stampa))) e i (((Media))) d’Informazione generale non appartenessero all’Ebreo.

Questo perchè da almeno una settimana sono ricominciati pesanti strike militari israeliani su Gaza, decine di palestinesi, uomini, ragazzi, ragazze, donne e bambini sono rimasti uccisi.

Ma al (((Mondo))) di loro non frega un cazzo. Perchè se avesse importato qualcosa allora quelli cacciati, mutilati nei loro diritti, sarebbero gli Ebrei e non coloro i quali condividono l’idea che questi rappresentino una minaccia all’Occidente, governino e dirigano le sorti del pianeta stando nell’ombra, senza mai apparire direttamente ma facendo fare il più delle volte il gioco sporco agli Stati a loro assoggettati.

La Seconda Guerra Mondiale non è stata vinta da Churchill, da Rooselvelt, Truman o Stalin ma dagli Ebrei, dalle loro dottrine politiche, una su tutte il Marxismo.

Philip Kindred Dick, l’autore di Blade Runner, scrisse nel 1962: Se la Germania e il Giappone avessero perso la Guerra, gli Ebrei oggi governerebbero il mondo. Attraverso Mosca e Wall Street.”  – Man in the High Castle (conosciuto in Italia come La Svastica sul Sole).

I vincitori di ogni guerra incominciano una nuova ostilità contro i loro nemici-conquistati incominciando a cancellare la loro Storia, cioè il ricordo dei vinti.

Lo avrebbe fatto anche il Terzo Reich. Lo stanno facendo invece gli Ebrei dal 1945.

Ecco perchè in America stanno abbattendo i monumenti storici,

deformando i libri di storiografia, nascondendo verità storiche alle masse, operando attraverso la propaganda del Cinema di Hollywood un totale e massivo assoggettamento a ciò che rappresenta il bene per i Vincitori e sottoponendo ad inquisizione tutto ciò che va contro i loro interessi e le loro ed esclusivamente loro verità.

Eccoli i criminali dell’ IDF, Israeli Defense Force:

Sequestrano pure le biciclette alle bambine, questi grotteschi animali di sabbia e piscio.

Quando un dindu fece fuoco in una Chiesa nel Tennessee non ci fu nessun clamore mediatico tale da portare un Presidente degli Stati Uniti su quel luogo.

Oggi invece Trump va a Pittburgh

Perchè quelli morti non sono americani, ma sono ebrei. I vincitori.

Robert Bowens era un utente di Gab.ai , una piattaforma sociale molto simile a Twitter.

Gab , rispetto a Twitter, applica una vera net neutrality nel suo giudizio arbitro nei contenuti prodotti dai suoi utenti. Questo non significa che collabori o promuova forme di terrorismo.

Un suo utente è andato fuori di cervello ed ha preso un fucile, non capisco come questo possa coinvolgere Gab.ai in una qualsiasi forma lontana o vicina di responsabilità per quanto è accaduto.

Ma Gab.ai viene trascinato sul banco degli imputati strattonato a forza cibernetica dalle braccia…

Come il DailyStormer, Gab viene macchiato di colpa, silenziato, e esiliato come un vagabondo viandante in cerca di un nuovo hosting, un nuovo posto dove poter continuare a svolgere il proprio lavoro, cioè dare voce a tutti, amici e nemici, nel rispetto della Carta Costituzionale degli Stati Uniti.

Ma i cartelli del monopolio informatico: Apple, Google, Paypal, Facebook, Twitter, fanno muro insieme al fine di far soccombere tutte le rimanenti tecnologie ad uso di massa a loro non convenienti, pericolose per i loro profitti e per le loro dottrine giudaico-marxiste.

Tutto quello che ho detto corrisponde a verità malgrado al mio Nemico non piaccia e vorrebbe tapparmi la bocca e legarmi le mani affinchè Io non la esprima, non la diffonda alle masse.

Ecco perchè veniamo censurati e combattuti con ogni mezzo, la nostra arma non uccide ma rende liberi.

Io sono un vinto e non ho gli stessi diritti dei vincitori.

Ecco come in realtà funzionano e sono costrette a funzionare le cose in Occidente.

Deponete le armi e recuperate la vostra Memoria, è l’unica vera arma che oggi tutti noi, tutti noi Bianchi, abbiamo per Vincere.

E Vinceremo.

Hail Victory

 

 

 

Commenti