Il Gruppo A e gli altri Gruppi: dal Colonialismo all’essere colonizzati

Benjamin Garland
Daily Stormer
September 18, 2018

Black Pilled: come i Boomers hanno insegnato ad odiare (se stessi)

Prova a immaginare questo:

Il gruppo A conquista un vasto territorio, quindi inizia rapidamente a costruirlo in una delle più grandi nazioni del mondo.

Il gruppo B arriva nel gruppo A e dice “oy vey, siamo stati perseguitati in tutto il mondo a causa della nostra religione, per favore fateci entrare”.

Il gruppo A si sente male per il gruppo B. Il gruppo A sa anche cosa vuol dire essere un gruppo religioso perseguitato. Inoltre la loro religione è in qualche modo legata alla religione del gruppo B. Inoltre, questa nuova terra che stanno costruendo dovrebbe essere la terra delle libertà.

Avanti veloce di 150 anni.

Il gruppo B ora possiede quasi tutti i media nella grande nazione di libertà creata dal Gruppo A. Usano questo media per pompare propaganda anti-gruppo A senza sosta.

Il gruppo A teme persino di criticare il gruppo B ora, mentre il gruppo B deride vorticosamente e attacca il gruppo A, il gruppo che ha aperto loro le porte nel momento del bisogno.

Ora il Gruppo A deve fare i conti non solo con il Gruppo B, ma anche con i Gruppi B C D E F e G, che sono stati tutti lasciati entrare e sono condotti contro il Gruppo A dal Gruppo B.

Ora il Gruppo A sta “uscendo di scena” nel proprio paese e sarà sostituito dagli altri gruppi.

Sorprendentemente, molti membri del gruppo A si sono persino rivoltati contro il proprio gruppo nella speranza di ottenere una pacca sulla spalla dal gruppo B.

Qual è la morale della storia?

Commenti