Il Negro Rapper che ha incitato Odio e Morte verso i Bianchi adesso è sotto indagine

Tom Von Oben
Daily Stormer
September 27, 2018

Rap… non è neanche musica.. è solo rumore per sporche scimmie ignoranti, sia negre che biancastre, se poi a questo rumore balbuziente si unisce la bestemmia genocida… allora non basta arrivare al centro della Terra per capire quanto è sporco il loro buco del culo.

BBC.com :

Un video di musica rap francese è stato sospeso da YouTube per violazione dei termini di servizio della compagnia.
Hang White People di Nick Conrad incitava alla morte dei bambini bianchi e l’impiccagione dei loro genitori.
I gruppi anti-razzisti lo hanno definito un incitamento alla violenza e all’odio razziale, e i testi hanno scatenato l’indignazione online.
Il pubblico ministero di Parigi ha lanciato un’inchiesta sul video musicale, secondo l’emittente francese BFMTV.

I gruppi Anti Razzisti lo hanno “definito” ma , per quello che mi è dato sapere, nessun o di loro ha cliccato “report” per segnalarlo ai moderatori di Youtube. Ed era lì da 9 giorni…

Il video di nove minuti, pubblicato per la prima volta su YouTube il 17 settembre, ritrae un uomo bianco colpito da un colpo di pistola e torturato dal rapper e da un complice.
È costretto a mordere il pavimento e viene preso a calci in testa prima di essere impiccato.
Una sezione del testo recita: “Vado in un asilo nido e uccido bambini bianchi, li prendo rapidamente e impiccano i loro genitori“.
In un tweet, il ministro degli Interni francese, Gerard Collomb, ha dichiarato che ha condannato il video “senza riserve” .
Il gruppo anti-razzismo francese LICRA (Lega internazionale contro il razzismo e l’antisemitismo) ha affermato che avrebbe intrapreso un’azione legale .
“L’incitamento all’omicidio nel video di Nick Conrad è spregevole e incredibilmente violento”, ha detto.
Conrad si descrive come un “artista nero e un parigino fiero e sofisticato“.

Un nostro lettore e sostenitore che intende restare anonimo ci ha fornito questo screenshot:

Ci ha riferito che appena ha visto questo video nella tarda mattinata di ieri lo ha subito segnalato per incitamento all’odio razziale.
Se bannano i nostri video musicali Fashwave non vedo perchè non debbano bannare una simile porcatona, con immagini crude di  un bianco impiccato e con la canna di una pistola in bocca a macinargli i denti“, questo è stato il suo pensiero.

Il video è stato rimosso dopo poche ore con grande soddisfazione tra le nostre fila.

Ma resta ancora disponibile su Spotify e iTunes. Denunciatelo immediatamente.

La vergogna di averlo visto per quasi dieci giorni e dieci notti online rimane, così come l’amarezza di vedere censurati semplici video di musica strumentale che non possono certo incitare all’odio razziale o violare i comuni codici di condotta.

Commenti