La Tattica dei Bulli Servi Scrivani della CNN viene bannata dalla Casa Bianca

Tom Von Oben
Il Daily Stormer
November 8, 2018

E’ un vero giornalista colui il quale invece di fare domande serie, concise, brevi, si lancia in sproloqui continuati e ripetuti che non lasciano spaio nè alla risposta nè al dialogo e nè a far comprendere veramente alla gente l’argomento che viene trattato?

Non sono giornalisti, ma provocatori. Ed ora sono bannati dalla Casa Bianca.

The Guardian :

La Casa Bianca sta revocando il pass credenziale del giornalista della CNN Jim Acosta ore dopo uno scambio di fuoco in una conferenza stampa.
Acosta è stato a lungo un aspro avversario della Casa Bianca. Il reporter ispanoamericano lavora per il canale di notizie che è stato oggetto di particolare attenzione per l’amministrazione. La CNN è stata la rete più strettamente connessa con il “falso” fiume di news, che il presidente ha usato in modo coerente per minare la fiducia del pubblico nei media.
Quando Trump ha cercato di spazzarlo via, Acosta ha rifiutato di consegnare un microfono fornito dalla Casa Bianca, mentre cercava di porre a Trump un’altra domanda. Uno staff femminile ha cercato di portarlo via da lui e Acosta ha opposto resistenza. Trump ha continuato a chiamare il giornalista “una persona rude e terribile“.

Un maleducato, in buona sostanza.

Quell’insulso ispanico ha anche messo le mani addosso all’addetta delle Conferenze della Casa Bianca… e lo ha fatto perchè è un maleducato.

Qui quello che è successo con audio in italiano.

Questa un’altra inquadratura:

Questo è un esempio che calza coerentemente con certa feccia giornalistica come quella del nostro Paese.
Specialmente quelli di Repubblica , l’Espresso, La7 e altra merda che chiamano “informazione” e che invece va chiamata propaganda..marxista, o schifo, e tuttavia nemmeno all’altezza delle bugie coercitive della meschina CNN.

 

Commenti