Maestra lascia correre su abusi e violenze subite dall’ultima Bambina tedesca della scuola: accoltellata e vessata dai bambini migranti

Tom Von Oben
Il Daily Stormer
December 1, 2018

Avete presente tutta la recente fuffa sui poveri bambini migranti che non possono mangiare nelle mense scolastiche? O il caso dei bambini siriani picchiati montato nel Regno Unito?

Niente di questo è vero e raccontato quando i nostri piccoli bianchi sono ridotti in minoranza.

Con la seguente storia potremmo farci un film, un film vero e non falso come quelli di Hollywood, e chiamarlo:

L’Ultima Bambina Tedesca.

A Voi.

VoiceofEurope :

Una notizia dall’emittente televisiva tedesca Sat 1 racconta l’esperienza traumatica che Yara , una bambina di 8 anni ha avuto in una scuola per la maggioranza dei migranti. È diventata un’emarginata, è stata vittima di bullismo e persino pugnalata.
La piccola Yara era l’ultima persona nella sua classe che parlava tedesco a casa. La sua scuola può essere definita come una scuola per la maggioranza dei migranti con studenti turchi e arabi come studenti.
Avevano bisogno di assumere un interprete per tradurre dal tedesco al turco o all’arabo in modo che la gente turca e araba potesse persino capire cosa stava succedendo. Mi sono sentito un po ‘perso ed è stato allora che ho capito come deve essere percepito per mia figlia “, dice il padre della ragazza, Mike F., a Sat 1.

Il bullismo di Yara è aumentato e si è persino concluso con la sua pugnalata da un “bambino arabo”.
“Era semplicemente spinta da un bambino arabo che non conosceva nemmeno. Questa bambina ha avuto tagliato l’addome con un oggetto appuntito “, dice suo padre.
“Naturalmente, è andata dall’insegnante e le ha mostrato cosa è successo. Stava soffrendo e sanguinando. L’insegnante ha minimizzato l’incidente e in realtà ha costretto mia figlia a rimanere a scuola per il resto della giornata “, continua il padre di Yara.
Lesioni da oggetti pericolosi in una scuola elementare, e non informare i genitori? Mike F. cerca di avvicinare l’insegnante dell’incidente, ma viene respinto … – Ho commesso l’errore di dire che erano bambini arabi; era troppo. ”
“Fu allora che iniziò la deviazione, l’insegnante disse: ‘Oh, succede in ogni cortile della scuola. Non ha niente a che fare con da dove vengono “.
Il padre di Yara ha detto alla scuola che è tutt’altro che normale e dopo che il consiglio scolastico è stato informato le cose sono cambiate. Il padre della ragazza ha messo Yara in un’altra scuola dove è felice e ha di nuovo amici.

Insegnanti e i giornalisti marxisti ci dicono dia ccettare i Diversi e pure ci convincono, o tentano di farlo, di ACCETTARE PURE LE COLTELLATE O I FENDENTI CON OGGETTI APPUNTITI.

TANTO E’ NORMALE…SUCCEDE IN TUTTE LE SCUOLE..

del Terzo Mondo.

Commenti