Non ci sarà nessuno Ius Soli nè ora nè mai perchè Dio è con Noi

Tom Von Oben
Il Daily Stormer
October 30, 2018

Nonostante tutto, fake mail bomba, fake news, idioti che fanno un post su un social e poi fanno una strage, la (((Stampa))) che fa chiudere quel social, cioè Gab, e nessuno che parla dell’inferno di Gaza, e altre porcherie appositamente studiate per le elezioni del Midterm, Trump viene fuori con questo missile balistico intercontinentale marca [Ius Iustitia Identitatem] che spazza via l’obsolescente e malefico [(((Ius Soli)))].

Ditemi se non si può rimanere sbalorditi dall’immensa forza imperiale che ci avvolge nel suo mantello.

Il Giornale :

Donald Trump si prepara all’assalto di uno dei pilastri della politica migratoria americana: lo ius soli.
Intervistato da Axios, il presidente degli Stati Uniti ha annunciato di voler eliminare l’idea per cui un bambino nato negli Stati Uniti sia automaticamente un cittadino americano. “Siamo l’unico Paese al mondo, dove se una persona arriva, ha un bambino, e questo bambino è cittadino statunitense, con tutti i conseguenti vantaggi. Questo è ridicolo e deve finire. Lo farò con un decreto“.
Un annuncio che è già pronto a scatenare polemiche in tutto il Paese. Perché non è un mistero che Trump abbia la ferma volontà di fermare l’arrivo dei migranti. E non è altrettanto difficile da capire che il diritto alla cittadinanza per nascita è uno dei motivi per cui molti cittadini di altri Paesi, in particolare dell’America centrale e Latina, decidono di entrare in territorio americano. Una volta avuto in figlio, questi diventa cittadino degli Stati Uniti. E questo comporta tutta una serie di effetti collaterali di livello giuridico e politico che complicano, di molto, il lavoro degli uffici predisposti all’espulsione degli immigrati clandestini. Procedimenti che invece Trump ha deciso da tempo di voler snellire e rendere estremamente veloci. Anche a costi di andare contro la giustizia.
L’idea del presidente americano è che possa smantellare questa vera e propria colonna portante dell’ordinamento Usa con un semplice ordine esecutivo. “Mi è sempre stato detto che c’era bisogno di un emendamento costituzionale. E invece, indovina? Non c’è bisogno“, ha detto Trump, ad Axios. E adesso, con l’avvicinamento delle elezioni di medio termine, l’inquilino della Casa Bianca può giocare una carta importantissima. L’America profonda, quella che l’ha eletto alla guida degli Stati Uniti, è sempre stata favorevole a un giro di vite sull’immigrazione. E il nucleo dell’elettorato repubblicano, quello dell’America Wasp (White Anglo-Saxon Protestant ), è pronta a supportare pienamente la decisione del leader repubblicano.
Colpo che scardinerebbe uno dei pilastri su cui si fonda anche tutta la schiera dei nostri intellettuali e politici che da anni sperano che anche in Italia si applichi lo stesso principio.

Il Presidente Trump ha parlato chiaro, nessuno Ius Soli per chi è nato da una coppia , o da una singola donna, penetrata illegalmente negli Stati Uniti.

La stessa regola varrà anche qui, e deve valere. Non si può concedere la cittadinanza automatica a chi proviene da non italiani, non cittadini, a chi ha commesos un reato venendo qui senza le carte in regola.
Vuoi essere un immigrato? Vieni con i dcoumenti alla mano provando dove andrai a lavorare ed abitare, e poi ottieni la cittadinanza dopo un preciso percorso decennale.
Fine.

Fine della Storia.

Fine. Una parola che in questo contesto non racchiude nessun buon finale di converso e nessuna fine.

Ormai sono centinaia di migliaia i subsahariani penetrati sia in Italia che nel resto dell’Europa. I soli musulmani in Europa stanno toccando quota 23 Milioni.

E con il loro ritmo di crescita , raddoppiato dalle nascite, ci porteranno inesorabilmente, tutti, verso la minoranza entro pochi decenni.

Qualcuno ha calcolato 2050, qualcuno un pò meno. Ma siamo su quella,  forse, inesorabile rotta.

Il forse è rappresentato da chi ha avuto voce con il nostro voto e il nostro devoto giuramento di fedeltà nella battaglia.

Mentre i tedeschi venivano sterminati credendo fine alla fine ai loro ideali una grande parte di italiani si accordava con il nemico. Ma sempre dopo che una altrettanto grande fetta di Americani e Inglesi si era fatta convincere da questo per aprire le ostilità.

Da allora a oggi cosa hanno avuto in cambio?

Flotte di Astronavi Spaziali?

Una colonia su Marte?

Una base su Titano?

Una Luna artificiale in orbita intorno a Giove?

No.

Hanno avuto questi:

Per l’egoismo e il bene materiale di ottusa gente avida e grezza il destino di molti tende a finire in una estinzione di massa.

Si fotta lo Ius Soli.

L’Identità non è qualcosa che si ha automaticamente alla nascita in un luogo straniero, l’identità si ha nel sangue, nell’appartenenza a Terra Sacra.

Sangue e suolo. Blood and Soil.

Commenti