Oggi dobbiamo tutti andare a rivedere un film tremendamente attuale come Malcom X

Tom Von Oben
Il Daily Stormer
December 2, 2018

Mentre Repubblica e sinistri sinistroidi promuovono come il solito disco rotto nauseante e noioso il film truffa Schindler’s List, di cui ci siamo già occupati classificandolo come un falso, Io invito tutti a rivedere il film biografico di Spike Lee su Malcom X con protagonista Denzel Washington.

Perchè rivedere questo film, anzi perchè tutti i bianchi devono rivedere questo film, e studiare la vita di Malcom X?

Oggi molti tra i bianchi , specialmente tra i giovani, non sono diversi da quei negri che erano dediti al crimine, all’uso di droghe, all’accoppiamento interrazziale, e altra merda.

Saltando tutta la prima parte del film dedicata alla vita dissoluta e caotica di chi non ha uno scopo nella vita passiamo alla seconda parte.

In prigione Malcom viene formato da uno dei leader della Nazione dell’Islam.
La prima cosa che viene insegnato a Malcom è ODIARE I BIANCHI.
E credetemi che le cose che da quel momento i neri diranno sui bianchi SONO LE STESSE COSE COSE CHE OGGI NOI BIANCHI STIAMO DICENDO SUI NERI.

Perchè oggi noi bianchi siamo come quei neri, cioè oggi noi Bianchi siamo una Minoranza.

Ho da sempre ammirato Malcom X, così come ammiro tante altre personalità evolute e degne di nota tra la sua gente, ad esempio:

Dennis Rodman,

Tupac Shakur,

Jesse Lee Peterson,

lo stesso Denzel Washington,

e tra le nostre cittadine ho un debole, un grosso debole, per Daisy Osakue,

specialmente dopo aver visto come quel catto-comunista l’ha ferita e l’aver provato tenerezza nei suoi confronti, visto che poteva perdere un occhio.
Vorrei tanto intervistarla, ma il pregiudizio dei neri verso i bianchi , verso noi bianchi nazionalisti, oggi è molto grande, e difficilmente lei mi concederà questo onore.

Comunque,
se avrete modo di vedere il film o leggere la vita e il pensiero di Malcom X, sappiate che questo grande uomo diceva ESATTAMENTE le stesse cose che noi diciamo e auspichiamo per le nostre Società.

Ad esempio, Malcom X distingueva tra i negri e i neri, esattamente come facciamo noi, che distinguiamo anche tra bianchi e biancastri,
teorizzava il ritorno in Africa di tutti i neri, e Società divise, capaci di evolversi in maniera autonoma e indipendente, e che una volta evolute sarebbero state in grado di eliminare definitivamente quello che chiamano razzismo.

E’ ovvio che se dei criminali bianchi, i marxisti, inondano con individui senza etica, senza cultura, senza una cultura che non sia quella tribale , proveniente da stupide superstizioni, un Continente come quello Europeo, si avrà uno scontro di Civiltà, una permanente guerra civile nella nostra società. Cosa che sta avvenendo. E che dobbiamo superare sia con l’aiuto dei bianchi che dei neri.

Il Male assoluto sono questi criminali ignorantoni di sinistra che pretendono una società multietnica tra individui totalmente differenti in usi e costumi, il risultato che ne consegue lo potete ormai vedere sulle cronache nere europee tutti i giorni.

Ecco spiegato il nostro razzismo, cioè un assoluto falso, ecco spiegato il nostro Odio, un assoluto falso:

Noi vogliamo che i Neri raggiungano un alto stadio evolutivo ma per fare questo devono possedere orgoglio e consapevolezza della loro razza.

Nello stesso tempo, vedere le gesta di Malcom X deve ispirare anche Noi Bianchi a riprenderci quella Coscienza di Razza e di Classe che è stata offuscata dalla cultura di sinistra in Italia e in Europa, al solo scopo di distruggere sia noi che loro, i neri, al solo scopo di aumentare i pregiudizi e l’odio tra le nostre razze, portandoci ad uno scontro che non serve nè a noi e nemmeno a loro.

In ultimo, ma non meno importante, vi invito ad osservare , e perfino invidiare, l’organizzazione della Nazione dell’ISLAM, come hanno educato i neri a rigettare la degenerazione dei costumi, ad inquadrare bene il ruolo della donna, a diffondere il rigore e la disciplina, tutte cose per cui guardando quello che ha fatto Malcom X non si può non provare invidia e desiderio di emulazione.

La Nazione dell’Islam dei Neri Americani è stata una delle più grandi organizzazioni che gli afroamericani abbiano mai avuto dopo centinaia di anni negli Stati Uniti, purtroppo i negri l’hanno distrutta.

Malcom X è stato il più grande Leader Nero che un’organizzazione afroamericana abbia mai avuto dopo centinaia di anni negli Stati Uniti, purtroppo un negro lo ha ucciso.

Temiamo i negri così come temiamo i biancastri, i traditori bianchi che ci hanno portato ad uno scontro di illogico di razza che non permette sia a noi che a loro di evolverci così per come era stato presupposto fare nel nostro reciproco e rispettivo cammino storico.

Credo molto nel dialogo,
spero la belissima Daisy mi darà un’opportunità,

dato che darà questa opportunità anche a se stessa e alla sua gente.

Commenti